Prestiti cambializzati a domicilio

Tra le forme di finanziamento più richieste troviamo i prestiti cambializzati a domicilio. Questa tipologia è l’ideale per chi vuole sottoscrivere un prestito con documento cambiario ricevendo l’importo erogato direttamente a casa, con assegno circolare. Parliamo di prestiti assistiti da titolo cambiario sottoscritto a domicilio.

Cosa sono le cambiali? sono titoli di credito che possono essere conservati a casa, per questo spesso vengono chiamati prestiti a domicilio. La cambiale rappresenta una garanzia per tutto il debito contratto e deve essere pagata alla scadenza del contratto di prestito. In questo articolo ti spiegheremo tutto quello che devi sapere su questa categoria di prestito assistita da titolo cambiario, quindi come funziona, chi può fare richiesta, requisiti, costi e quali finanziarie li erogano.

RICHIEDI PRESTITO ORA >>

Prestiti cambializzati a domicilio: cosa sono

Possiamo parlare di prestiti a domicilio in situazioni differenti. Un esempio è quando il richiedente riceve il capitale finanziario tramite l’accredito dell’assegno circolare presso il proprio domicilio. Il richiedente potrebbe anche recarsi persso la sede di un istituto finanziario situato nella zona della propria residenza. L’ultima situazione è quella in cui il richiedente riceve una consulenza finanziaria da parte di un incaricato presso il proprio domicilio.

Nei prestiti cambializzati a domicilio la consulenza, il contratto e il capitale erogato viene effettuato presso il proprio domicilio.

>> Se vuoi approfondire in merito, qui trovi la legge cambiaria: Regio Decreto del 14 dicembre 1933, n. 1669

prestiti cambializzati a domicilio

Finanziamenti con cambiali a domicilio: il titolo di credito

Il titolo di credito, in questo caso, è rappresentato dalla cambiale, che può essre di due tipi:

  • cambiale tratta(ordine che l’istituto finanziario rivolge al debitore, di pagare a un terzo soggetto, che solitamente coincide con la banca, un certo importo in una data precisa).
  • cambiale pagherò(promessa di pagamento che il debitore formalizzerà con il titolo di credito. Questa è anche la forma di cambiale più utilizzata nei prestiti cambializzati).

La cambiale deve essere bollata come da regolamento e deve contenere alcune informazioni utili:

  • Denominazione del titolo di cambiale (vaglia o pagherò cambiario);
  • ordine di pagare una determinata somma (per la tratta) o una promessa di pagamento (per il vaglia cambiario);
  • scadenza e luogo di pagamento;
  • nome, luogo, data di nascita, codice fiscale (del soggetto “trattario” per le tratte ed “emittente” per i pagherò cambiari);
  • nome del soggetto beneficiario;
  • luogo e data dove la cambiale viene emessa;
  • sottoscrizione del soggetto “traente” nel caso di tratta ed “emittente” nel caso di pagherò o vaglia cambiario.

Come ottenere un prestito cambiario a domicilio

Innanzitutto bisogna inviare la domanda di richiesta tramite un modulo che può essere online, per velocizzare la richiesta, alle finanziarie o tramite i comparatori. Dopo di chè si verrà ricontattati per una consulenza e un preventivo gratuiti. Se si ottiene la fattibilità, il passo successivo è fissare un appuntamento presso il domicilio del richiedente. In genere i prestiti cambializzati online sono veloci  per questo spesso vengono scelti da chi cerca prestiti online immediati.

Si presenterà un incaricato dell’ente finanziario presso il domicilio del richiedente che offrirà una consulenza personalizzata e visionerà alcuni documenti che il soggetto richiedente finanziamento dovrà fornire. Questo per verificare le condizioni lavorative e reddituali necessarie per ottenere il prestito.

RICHIEDI PRESTITO ORA >>

Prestiti cambializzati a domicilio: documentazione richiesta

I documenti richiesti sono:

  • Carta d’identità in corso di validità;
  • codice fiscale;
  • per cittadini stranieri occorre presentare il permesso di soggiorno valido e documento di residenza
  • documento attestante il reddito (busta paga, cedolino della pensione, F24 e modello unico per autonomi e liberi professionisti)

Importante è tenere conto del fatto che i documenti richiesti possono variare leggermente a seconda della finanziaria a cui si fa richiesta.

Se si fà richiesta per un prestito finalizzato, ovvero un finanziamento per l’acquisto di un determinato bene, allora bisogna presentare anche un preventivo e una documentazione attestante la finalità di utilizzo del prestito richiesto.

Prestiti cambializzati a domicilio: quando conviene richiederli?

Tenendo conto del fatto che i prestiti cambializzati sono una tipologia di finanziamento più vincolante e onerosa rispetto ad altri prestiti personali, è chiaro che questi vengano richiesti solo in determinati casi, in mancanza di alternative più convenienti.

I soggetti che fanno più uso di questa forma di prestito con cambiali sono:

  • cattivi pagatori
  • protestati
  • soggetti senza busta paga
  • segnalati in Crif

A questi soggetti, spesso capita che i prestiti con cambiali siano l’unica speranza per poter ottenere un finanziamento. Questo perchè i finanziamenti cambializzati sono più vincolanti, in quanto il debitore principale deve provvedere al pagamento regolare delle rate dell’obbligazione assunta, in caso contrario la cambiale dà il diritto all’ente creditore di rientrare in possesso di quanto prestato, in maniera molto veloce. Questo perchè la cambiale è a tutti gli effetti un titolo esecutivo.

I soggetti che vogliono ottenere un prestito cambializzato a domicilio ma sono cattivi pagatori, protestati, segnalati o senza busta paga come forma di garanzia possono fare richiesta online oppure recarsi presto l’ente finanziario più vicino al proprio domicilio e richiedere una consulenza creditizia gratuita da parte di un incaricato presso il proprio domicilio. Durante la consulenza creditizia il richiedente mostrerà tutta la documentazione richiesta che verrà esaminata per creare un piano di ammortamento personalizzato in caso di fattibilità del prestito.

Vantaggi

I prestiti cambializzati a domicilio sono vantaggiosi per tutti i soggetti che hanno difficoltà ad accedere ad altre forme di prestito personale presso istituti bancari. Grazie ai finanziamenti con cambiali anche soggetti come cattivi pagatori, protestati, segnalati in crif, e soggetti che non sono in possesso di una busta paga come garanzie hanno la possibilità di ottenere un prestito.

Inoltre con i prestiti con cambiali a domicilio si ha il vantaggio di ricevere consulenza, invio e richiesta di un assegno presso il proprio domicilio.

Non tutte le finanziarie concedono i prestiti cambializzati, in generale questa forma di finanziamento si trova presso piccole società finanziarie e non presso istituti di credito.

A causa delle difficoltà finanziarie in Italia, le richieste di finanziamenti cambializzati sono un prodotto creditizio in costante crescita, soprattutto da parte delle categorie di soggetti elencate in precedenza.

Teoremafin

Teoremafin offre soluzioni personalizzate su misura come il prestito cambializzato veloce. In questo caso il prestito viene erogato entro 2 giorni lavorativi dalla data della richiesta.

Con questo prestito è possibile ottenere un capitale finanziario di 4.100 euro con firma singola oppure un finanziamento fino a 7.100 ma con la presenza di un garante.

Ecco chi può fare richiesta:

  • lavoratori dipendenti assunti con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o determinato
  • soggetti autonomi, impreditori, liberi professionisti, lavoratori autonomi, partite IVA
  • pensionati

Fincotex

Prestito Fincotex offre prestiti con cambiali fino a 15.000 euro con un piano di ammortamento tra i 12 ed i 24 mesi. L’erogazione dell’importo richiesto è molto rapida, ovvero entro 24 ore e senza nessuna spesa d’istruttoria.
L’importo finanziato viene erogato velocemente con bonifico bancario o con assegno direttamente al proprio domicilio.

Ecco chi può fare richiesta:

  • dipendenti a tempo indeterminato o determinato
  • autonomi, liberi professionisti, partite Iva
  • pensionati
  • protestati
  • cattivi pagatori
  • casalinghe

RICHIEDI PRESTITO ORA >>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *